Libellula

Libellula

The donor bike is a Triumph Speed Triple 2004. We've created a crossover between different models of Speed Triple, using the rear frame of a M.Y 2008, the tank of M.Y. 1998, aftermarket parts modified/readjusted and some handmade parts. The new black handlebar is higher than the original and host the turn signals wiring (mounted at the handlebar extremity). We've also mounted a rear mirrors in neo-caferacer style and a new command that permit to change the ECU maps from "normal" to "racing". The original chromed lights is now painted in opaque black, and the front number plate is handmade in aluminum. Than we've mounted a new radial brake pump that certainly offer better performance: Discacciati 19mm. During the tanks substitution, we've moved the battery from the rear frame and for put it down the tank with a specific handmade support, so now you can remove the front cover of the new tank (you can't do it with the M.Y. 2004, that is a unique piece) and change the battery easily. The airbox was change with three handmade intake stacks and three conic filters. The wiring is grouped, and is possible to change the fuse, or connect the OBD simply removing the black side cover between tank and subframe. Generally the weight distribution is concentrated to the center of the bike, and the subframe just host the vessels of water and rear brake liquid. The seat is an aftermarket part in leather mounted on an handmade steel support for a fast removing, with a led signal integrated. We've also build the exhaust using steel with brush finishing, made the terminal hole with an "exploded effect". The colours: we've choose the same blue of the Ferrari GT 265 '67 and painted the details with airbrush, looking for an elegant touch in a motorycle with street-racing soul. 

La base del progetto è una Triumph Speed Triple del 2004. Abbiamo voluto creare un ibrido tra le differenti versioni della Speed, combinando il telaietto posteriore del modello 2008 e il serbatoio della versione 1998, ricambi aftermarket riadattati allo scopo e componenti realizzati artigianalmente. Il nuovo manubrio in nero ha una piega più alta rispetto all’originale e ospita l’impianto elettrico riservato alle frecce a led con luci di ingombro, alloggiate alle estremità dello stesso. Abbiamo poi montato specchi retrovisori in stile neo-caferacer e un nuovo blocco comandi d’ispirazione sportiva che permette il cambio di mappatura con un semplice “switch”. La fanaleria anteriore in origine cromata è stata riverniciata in nero opaco, mentre la tabella frontale è realizzata a mano in alluminio. Per migliorare l’intensità e la modulabilità della frenata è stata installata una pompa freno radiale Discacciati da 19mm. Durante la sostituzione del serbatoio abbiamo rialloggiato la batteria sotto di esso, nella posizione prima occupata dalla scatola filtro, di modo da poter sfruttare la copertura frontale removibile (non presente nel serbatoio della versione ’02/’04) per accedervi più facilmente in caso di manutenzione. L’aspirazione avviene ora attraverso tre collettori in acciaio inox con filtri conici. L’impianto elettrico è stato invece raggruppato ed è ora possibile sostituire i fusibili o utilizzare la pesa OBD semplicemente rimuovendo una delle due cover poste tra serbatoio e telaietto. La distribuzione dei pesi è quantomai concentrata verso il centro della moto; sotto al telaietto abbiamo solo il piccolo vaso d’espansione del circuito di raffreddamento e la vaschetta della pompa freno posteriore. La sella è un pezzo aftermarket in pelle montata su di un supporto in acciaio inox fatto a mano, che ne garantisce un irrobustimento importante e al contempo una facile rimozione. Abbiamo inoltre costruito un terminale di scarico richiamando un effetto “esploso”, anch’esso in acciaio inox, con finitura spazzolata e Db-killer removibile. Per la colorazione si è scelto il blu della mitica Ferrari GT 265 ’67 con finiture realizzate in aerografo, così da bilanciare con un tocco elegante l’anima “street-racing” di questa Speedy.

SCHEDA TECNICA

BASE Triumph Speed Triple 955 (2004)
MOTORE Triumph 955 (Tre cilindri in linea)
CILINDRATA 955cc (Alesaggio 79mm/Corsa 65mm)
RAPPORTO COMPRESSIONE 12:1
POTENZA 120cv (88,2Kw) a 9200 giri
RAFFREDDAMENTO A liquido con termostato
ALIMENTAZIONE Ignezione 46mm
FRIZIONE A bagno d’olio
AVVIAMENTO Elettrico
PESO 175Kg
SOSPENSIONE ANTERIORE Showa 45mm
SOSPENSIONE POSTERIORE Monobraccio in alluminio
FRENI ANTERIORI Doppio disco 320mm con pompa radiale Discacciati 19mm
FRENO POSTERIORE Monodisco 220mm
COLORI Blu Ferrari GT265 '67/Dettagli in aerografo
Privacy Policy Cookie Policy